Ti trovi in: Mostre / Mostre in corso
MOSTRE IN CORSO
Mostre in corso
<<
<
Pagina 1 di 1
>
>>
• FONDO ASPERTI ALLA CAMERA DEI DONI 6 | 10 | 2013 - 31 | 10 | 2014
Dal 6 ottobre 2013, presso la Camera dei Doni nel Convento di San Francesco è aperto al pubblico  il Fondo Asperti, che è entrato a far parte dell'Archivio fotografico Sestini del Museo storico di Bergamo.
• FRANCESCO NULLO IN E-BOOK 18 | 4 | 2014 - 20 | 7 | 2014
É on line il nuovo e-book su Francesco Nullo! Le biografie di Francesco Nullo proposte in questa sezione ricostruiscono l'immagine del patriota diffusasi nei cento anni successivi alla sua morte. Diverso è l'accento degli scritti in base al periodo storico in cui sono editi.  Le prime, tra fine Ottocento e anni venti del Novecento, esaltano la figura dell'eroe in lotta per la libertà, evidenziando la sobrietà, il coraggio e la determinazione con toni spesso enfatici. Da segnalare in particolare gli scritti di Locatelli Milesi, che negli anni novanta dell'Ottocento risveglia l'interesse sulla spedizione in Polonia.  Le biografie del Ventennio propongono in Nullo un precursore dello spirito di azione, dell'abnegazione e dell'impegno lavorativo che il regime fascista richiede agli italiani, lasciando in sottofondo il tema della lotta per la libertà, ripreso in seguito dall'antifascismo e dalla Resistenza.  Nel secondo dopoguerra la vita di Nullo diviene argomento di più moderni e completi studi. L'accento cade, oltre che sul tema della libertà, sulla dimensione europea assunta da Nullo, che considera l'Europa, grazie al suo doppio ruolo di imprenditore e patriota, un contesto imprescindibile di relazioni nel quale l'Italia è inserita. Completano il quadro biografico tre approfondimenti: uno dedicato ai fatti di Sarnico (studiati sugli atti processuali da Gallina e Vitali) e due alla spedizione in Polonia narrata dal volontario francese Andreoli e da Federico Alborghetti, patriota e medico bergamasco, che scrive la sua opera al fine di raccogliere fondi per i compagni di Nullo esiliati in Siberia.
Venerdì 4 aprile alle ore 18.00, presso il Convento di San Francesco (piazza mercato del Fieno 6/A, città alta, Bergamo), è stata inaugurata la mostra "Prometti: dal mito dalla storia dalla strada", nata da una collaborazione tra Accademia Carrara di Belle Arti, Fondazione Bergamo nella Storia Onlus, Fondazione Credito Bergamasco, Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo. La mostra rimarrà attiva fino a lunedì 2 giugno 2014.
Quidlife.it